Ghosts and Lizards, by Elijax

Ghosts and Lizards by Elijax, image art by Emy Bernecoli

Ghosts and Lizards (single)

Available on 4 December, 2020

I composed Ghosts and Lizards using a “found sound” in my sample library, which I recorded randomly a few years ago. It is a sort of a techno track, in which, towards the end, I develop a stochastic rhythm of percussions. After working on the piece, I found some of the music scary, and thought of the things that could possibly scare me the most (idiosyncrasy), or scare the less… at the end is the same.

Elia (aka Elijax)


Ho composto Ghosts and Lizards basandomi su un vecchio campione, una sorta di suono ritrovato, che avevo registrato alcuni anni fa. È una traccia techno, verso la fine sviluppo dei ritmi stocastici nelle percussioni. Fantasmi e lucertole che possono spaventare… o possono attrarre: alcune idiosincrasie in un titolo che ha un significato particolare.Ho voluto poi comporre dei brani che offrissero una duplice modalità di ascolto: distratto, come avviene per la musica di sottofondo, oppure attento e concentrato, alla ricerca di similarità nelle melodie e nei ritmi.

Elia (in arte Elijax)